Originale cavallo a dondolo in legno proveniente dalla Grecia. Fu donato nel 2000 al Cavalier Catelli da una ragazzina greca dell’Isola delle Spezie di nome Evangelina Manitaras. Da piccola Evangelina non si era mai separata da un piccolo peluches della Chicco e per ringraziare l’ideatore di quel suo inseparabile compagno, iniziò a scrivere al Cavalier Catelli. Iniziò così tra loro un lungo scambio epistolare e di qualche piccolo domo. Dopo la maturità Evangelina si fece accompagnate dal padre, il postino dell’Isola, in Italia per conoscere il Cavaliere Catelli. In ricordo di questo incontro tra due “amici di penna” rimane questo cavallino.